Prova del pagamento

- Jan 10, 2019-

Prova del pagamento

La prova di pagamento (POP) o proof-of-fare (POF) è un sistema di riscossione tariffaria basato sull'onore utilizzato su molti sistemi di trasporto pubblico . Invece di controllare ogni passeggero mentre entra in una zona di controllo delle tariffe , i passeggeri sono tenuti a trasportare un biglietto , un pass o una smart card di transito per dimostrare di aver pagato la tariffa valida. Le tariffe sono applicate tramite controlli casuali a campione da parte di ispettori come conduttori o agenti di polizia, per garantire che i passeggeri abbiano pagato le loro tariffe e non stiano commettendo evasione delle tariffe . Su molti sistemi, un passeggero può acquistare un biglietto monouso o un pass multiuso in qualsiasi momento, ma deve inserire il biglietto o passare in una macchina di convalida immediatamente prima dell'uso. Le macchine di convalida nelle stazioni o i veicoli a bordo stampano il biglietto. Il biglietto è quindi valido per un certo periodo di tempo dopo l'orario prestabilito.

blob

Questo metodo viene implementato quando l'autorità di transito ritiene di perdere meno denaro per la conseguente evasione delle tariffe rispetto a quanto costerebbe installare e mantenere un metodo di raccolta più diretto. Può essere utilizzato in sistemi il cui volume e densità di passeggeri non sono molto alti la maggior parte del tempo - con l'aumentare del volume dei passeggeri, più metodi di raccolta diretta diventano più redditizi. Tuttavia, in alcuni paesi è comune anche su sistemi con un volume di passeggeri molto elevato. La prova di pagamento viene solitamente applicata su veicoli ferroviari e stradali gestiti da un solo operatore, nonché su linee ferroviarie ad azionamento automatico .

La prova di pagamento è popolare in Germania, dove è stato ampiamente introdotto durante le carenze di manodopera derivanti dal Miracolo economico degli anni '60. È stato anche adottato nell'Europa orientale e in Canada e ha fatto alcune incursioni nei sistemi più recenti negli Stati Uniti. Si ritiene che il primo utilizzo del termine "POP" o "Prova di pagamento" su una linea ferroviaria nel Nord America sia stato ad Edmonton nel 1980. Da allora, molti nuovi sistemi di trasporto rapido su rotaia leggera , tram e autobus hanno adottato il procedura, principalmente per evitare i fastidi di affollamento alle porte per pagare le tariffe in una cassa accanto all'autista, come è prassi comune sugli autobus tradizionali .