Analisi dello stato della concorrenza e dello sviluppo Tendenza dell'industria dei distributori automatici self-service nel 2018

- Dec 28, 2018-

Attualmente, circa il 90% della gestione di distributori automatici self-service in Cina è gestito principalmente da operatori di distributori automatici self-service e il restante 10% di distributori automatici self-service è gestito da marchi di bevande o da alcuni utenti. Vi sono circa 10 operatori nazionali e 30-40 piccoli operatori regionali. Gli operatori nazionali includono principalmente: Youbao, Miyuan, Yinhai Star, Suzhou Lemei, Guangzhou Fuhong e così via. Oltre alla vendita di beni, l'attività pubblicitaria è un nuovo modello di profitto che gli operatori nazionali stanno esplorando attivamente.

Espansione del mercato

A giudicare dalla quantità di attrezzature, dal 2011, il numero di distributori automatici self-service in Cina ha mostrato una rapida crescita di oltre il 30%. Nel 2016, il numero di distributori automatici self-service in Cina era di circa 190.000 unità, con un aumento del 58,3% rispetto all'anno precedente. Nel 2017, il numero di distributori automatici self-service in Cina ha raggiunto 275.000. Tuttavia, in termini di proprietà pro capite, il numero di distributori automatici self-service pro capite in Cina è ancora ridotto. Nel 2017, il numero di distributori automatici self-service pro capite in Cina era di 4.500 persone / unità. In Giappone, dove il numero di distributori automatici self-service è il più densamente distribuito, esiste un distributore automatico per ogni 25 persone. Ciò dimostra che esiste un ampio spazio per la crescita del numero di distributori automatici self-service in Cina.


Grafico 1: Statistiche e previsioni della crescita del magazzino del distributore automatico self-service in Cina nel 2011-2017 (unità: 10.000 unità,%)


Dal punto di vista dello spazio di mercato, dal 2013 al 2017, la scala del mercato dei distributori automatici self-service sta crescendo rapidamente. Nel 2017, le dimensioni del mercato hanno raggiunto i 12 miliardi di yuan, e le proiezioni lungimiranti raggiungeranno 19 miliardi di yuan nel 2018.


Figura 2: dimensioni del mercato dei distributori automatici nel periodo 2013-2018 (unità: 100 milioni di yuan,%)

Fabbricante - Dalian Fuji Bingshan è un grande

Al momento, ci sono più di 30 produttori che si occupano di ricerca e sviluppo hardware, produzione e produzione in Cina e produttori nella Top 10 e questi ultimi hanno già aperto una distanza molto ampia, che si riflette in molti aspetti come la capacità, Capacità di ricerca e sviluppo e livello di processo. Queste società si trovano principalmente nel delta del fiume Yangtze, nel delta del fiume Pearl e in altre città costiere sviluppate.

Le statistiche mostrano che la quota di mercato dei distributori automatici self-service di Dalian Fuji Iceberg ha raggiunto il 53%; La quota di mercato di SANDEN è di circa il 9%, al secondo posto; La quota di mercato di Jiangsu Blue Sky Port è del 5%, classificandosi al terzo posto; altre società La quota di mercato è inferiore al 5%. Il mercato nazionale di produzione di distributori automatici self-service è principalmente occupato da marchi di prodotti giapponesi e le marche nazionali sono meno competitive e hanno una quota di mercato inferiore.


Grafico 3: quota di mercato dei produttori cinesi di distributori automatici self-service (unità:%)

Operatori - Il Gruppo Youbao ha evidenti vantaggi

Le statistiche mostrano che la quota di mercato dei distributori automatici self-service del Gruppo Youbao è del 41%, che è l'azienda leader nel settore; Shanghai Miyuan Beverage ha una quota di mercato di circa il 19%, classificandosi al secondo posto; La quota di mercato di Guangzhou Fuhong è del 15%, al terzo posto; altre società hanno una quota di mercato inferiore al 10%. Vale la pena notare che l'attuale quota di mercato dei distributori automatici self-service a base di bevande è aumentata, attualmente attorno al 6%, e in futuro vi è una tendenza al miglioramento continuo.


Grafico 4: quota di mercato degli operatori cinesi di distributori automatici self-service (unità:%)

Gli sfondi del settore sono ricchi

Al momento, oltre alla concorrenza tra gli operatori del settore delle attrezzature, l'industria dei distributori automatici self-service è entrata sempre più nel settore. Ad esempio, l'industria alimentare è wow haha, uniforme, ecc .; catena Suning, catena Hongqi, ecc .; Industria di Internet Alibaba e Tencent sono più o meno coinvolti nell'industria dei distributori automatici self-service. Gli estranei si riversano costantemente nel settore. La ragione fondamentale è che l'industria dei distributori automatici self-service, come il cuore del nuovo retail, ha un'importanza strategica importante per il layout complessivo del nuovo retail, può accelerare il potenziamento industriale delle industrie tradizionali e aprire nuove fonti di profitto. .

Pertanto, negli ultimi anni, l'industria dei distributori automatici self-service ha ovviamente accelerato e gradualmente ha formato una varietà di modelli di business per produttori tradizionali e produttori di apparecchiature per accelerare l'espansione del mercato, l'esplorazione offline dei giganti dell'e-commerce, modelli innovativi di aziende startup, e trasformazione e aggiornamento di Shangchao. Produttori di apparecchiature tradizionali, operatori per rafforzare la tecnologia di base delle attrezzature di ricerca e sviluppo, e occupano costantemente punti di mercato superiore; i colossi del commercio elettronico utilizzano apparecchiature terminali intelligenti per accelerare il layout offline, catturare più traffico offline, creare un'ecologia completa online e offline; La società si basa su un modello di business innovativo, sotto la benedizione di un forte capitale, esplora nuove idee e nuovi modelli per migliorare l'esperienza di acquisto dei consumatori offline; Le catene della catena Shangchao cercano la trasformazione e l'aggiornamento, integrano le risorse giganti del settore e fanno affidamento sui propri vantaggi della supply chain per partecipare alla contesa sul traffico offline.


Figura 5: Classificazione del settore dei distributori automatici self-service

Nel complesso, sempre più attori stranieri con ricchi background si stanno riversando in questo settore. Da un lato, iniettano più sangue fresco nel settore dei distributori automatici self-service e accelerano lo sviluppo del settore; d'altra parte, intensificherà anche la competizione dell'industria. . Pertanto, la visione lungimirante è che in futuro, la sfida più grande per i produttori di apparecchiature e gli operatori nel settore dei distributori automatici self-service rischia di essere un duro colpo per i partecipanti laici.

Le fonti di dati di cui sopra si riferiscono al "China Market Self-service Distributing Market Forecast e Investment Strategy Strategy Analysis Report" emesso dal Prospective Industry Research Institute.