Esperto: la Cina è pronta a guidare l'economia di servizio in un'era altamente connessa

- Jan 07, 2019-

Di Chen Liubing | chinadaily.com.cn | Aggiornato: 2019-01-07 11:21

La Cina ha buone possibilità di guidare l'economia del servizio durante questa era altamente connessa, grazie alla sua ampia base di popolazione e alla tecnologia avanzata, ha detto Jiang Xiaojuan, decano della Scuola di Pubblica Amministrazione, Tsinghua University, in un vertice tenuto insieme da chinadaily.com .cn e NetEase News il 5 gennaio.

L'industria dei servizi è diventata la più grande industria in Cina dal 2012 e nel 2015 rappresentava il 50,2% del PIL cinese. Il contributo del valore aggiunto del settore dei servizi al PIL del paese ha raggiunto il 59,2% nel 2017, con l'occupazione nel settore dei servizi che comprende Il 61,5% dell'occupazione urbana nel 2017, rispetto al 52,7% del 1997, ha detto Jiang, aggiungendo che la Cina è entrata nell'era dell'economia dei servizi con tecnologie connesse.

A differenza dei servizi tradizionali faccia a faccia come spettacoli dal vivo, insegnamento in loco e cure mediche, le tecnologie hanno portato l'attività di servizi in un'era altamente connessa, con città intelligenti basate sui dati, guida intelligente, trattamento medico Internet Plus e formazione online come i rappresentanti più tipici.

The Emerging Science and Technology Trends: rapporto del 2016-2045 sugli Stati Uniti: robotica e sistemi autonomi, aumento umano, mobile e cloud computing, sicurezza informatica, progressi della medicina, città intelligenti, internet delle cose, realtà aumentata e digitalizzazione avanzata come i migliori tendenze emergenti per i prossimi decenni. Queste tecnologie, che presentano connessioni tra persone ed elettrodomestici, hanno grandi prospettive di sviluppo nell'economia di servizi della Cina, grazie alle ampie dimensioni e alle dimensioni del paese, ha detto l'esperto.

blob

Lo stand AI plus di assistenza sanitaria di iFLYTEK è in mostra a Chongqing, il 7 settembre 2018. [Foto / VCG]

La Cina, con una popolazione enorme, più megalopoli e dozzine di aree metropolitane, offre opportunità di sviluppo per tutti i tipi di progetti, anche quelli per mercati molto di nicchia, ha detto Jiang. I progetti per mercati di nicchia, come quelli che servono solo l'1% o anche lo 0,1% della popolazione, possono realizzare la produzione di massa qui in Cina.

Inoltre, la Cina possiede questo tipo di industria dei servizi produttivi, ha detto l'esperto. Ad esempio, nella Cina meridionale di Shenzhen, che vanta molti produttori di mobili, alcune aziende di mobili si concentrano su mercati di nicchia, progettando una specifica varietà di mobili. "Questo tipo di industria dei servizi produttivi richiede un numero elevato di utenti, il che è possibile solo in Cina", ha affermato Jiang. I prodotti per questi mercati di nicchia possono diventare maturi e competitivi prima di entrare nel mercato internazionale, ha aggiunto.

Con la tecnologia avanzata e una vasta base di utenti, la Cina è in grado di mantenere una crescita relativamente elevata dopo essere entrata nell'era dell'economia dei servizi, mentre continua la sua riforma e apertura, ha aggiunto l'esperto.